CHI SIAMO

L’ Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB) è il principale istituto di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) dedicato allo sviluppo dei materiali polimerici, dei compositi e dei biomateriali, nonché alle biomacromolecole, alla chimica verde e alla chimica della scienza della vita. Attraverso un approccio multidisciplinare vengono integrate competenze trasversali, dalla sintesi al processo fino alla validazione nell’ambiente rilevante di materiali innovativi capaci di rispondere alle sfide tecnologiche, economiche, e ambientali poste dalle società moderne.

AREE TEMATICHE

Le attività di ricerca dell’Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB) sono qui di seguito riportate:

Materiali Polimerici, Compositi e Nanostrutture (naturali e/o sintetici) con proprietà strutturali e funzionali programmate;

Materiali polimerici multifasici, nanomateriali e nanostrutture (naturali e/o sintetici) per  • Ingegneria dei tessuti, • Medicina rigenerativa/terapeutica, • Sistemi di rilascio controllato di farmaci, • Biointerfacce, • Bioprinting;

Caratterizzazione strutturale delle glicoproteine per l’identificazione di biomarkers;

Sintesi, funzionalizzazione, modellazione e caratterizzazione avanzata di materiali a base polimerica;

Tecnologie avanzate e sostenibili di trasformazione di polimeri, compositi e nano strutture. Tecnologie additive;

Sono organizzate in tre principali piattaforme di ricerca quali Sostenibilità, Materiali Avanzati, Salute e Nanomedicina.

SOSTENIBILITA

MATERIALI AVANZATI

SALUTE & NANOMEDICINA

MISSION

Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB) – Pozzuoli

L’ Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB) viene costituito il 28 Febbraio 2014 dall’accorpamento dell’ Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri (ICTP) e l’Istituto dei Materiali Compositi e Biomedici (IMCB) includendo le rispettive Sedi Secondarie e afferisce al Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali (DSCTM).

La sede principale dell’Istituto è situata a Pozzuoli mentre le sedi secondarie sono a Napoli/Portici, Catania, Lecco e, un’unità di ricerca presso terzi, a Lecce all’Università del Salento. L’IPCB con 112 dipendenti (84 ricercatore e tecnologi, 28 tecnici ed amministrativi, post-docs e PhD students, 25 associati) è il più grande istituto Italiano che implementa attività di ricerca sui polimeri, materiali compositi e relative tecnologie avanzate. Le eccellenti competenze dell’Istituto nell’ambito della scienza dei materiali a base polimerica rappresentano pertanto la confluenza delle conoscenze degli istituti/sedi secondarie di provenienza, con una visione proiettata sugli sviluppi della ricerca a livello nazionale ed internazionale. Le attività di ricerca, sviluppate nell’ambito delle tecnologie abilitanti e con un approccio basato sulla sostenibilità, riguardano principalmente la sintesi e sviluppo di materiali innovativi, lo sviluppo di soluzioni personalizzate in nanomedicina e salute, l’applicazione della chimica e della scienza dei materiali per l’ambiente ed energia, trasporti, imballaggio e beni culturali. Molte collaborazioni sono attive con diverse istituzioni, quali università, centri di ricerca pubblici e privati, distretti tecnologici, clusters SME, a livello nazionale ed internazionale, per affrontare le attuali sfide sociali.

Le attività di ricerca dell’Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB), organizzate in tre principali piattaforme di ricerca quali Sostenibilità, Materiali Avanzati, Salute e Nanomedicina, sono qui di seguito riportate:

Materiali Polimerici, compositi e nanostrutture (naturali e/o sintetici) con proprietà strutturali e funzionali programmate;

Materiali polimerici multifasici, nanomateriali e nanostrutture (naturali e/o sintetici) per l’ingegneria dei tessuti e medicina rigenerativa/terapeutica incluso cancro e sistemi di rilascio controllato di farmaci. Biointerfacce, Bioprinting;

Caratterizzazione strutturale delle glicoproteine per l’identificazione di biomarkers;

Sintesi, funzionalizzazione, modellazione and caratterizzazione avanzata di materiali a base polimerica;

Tecnologie avanzate e sostenibili di trasformazione di polimeri, compositi e nano strutture. Tecnologie additive;

Trasferimento di tecnologie/conoscenze; Outreaching.

Ricercatori

Tecnologi

Tecnici

Amministrativi

  • Ricercatori 73% 73%
  • Tecnologi 11% 11%
  • Tecnici 22% 22%
  • Amministrativi 7% 7%

ORGANIZZAZIONE

Il Direttore f.f. è il Dr. Domenico Garozzo, Dirigente di ricerca CNR.

Le attività dell’IPCB possono contare su diversi laboratori distribuiti sull’intero territorio nazionale:

Pozzuoli (sede centrale), Napoli/Portici, Catania, Lecco, Lecce

Pozzuoli (NA) - Sede principale

Via Campi Flegrei 34
Comprensorio “A. Olivetti”
80078 Pozzuoli (Na)
MAPPA
Direttore: Dr. f.f. Domenico Garozzo

Napoli/Portici - Sede secondaria

Viale Kennedy, 54
Mostra d’Oltremare – Pad. 20
80125 Napoli
MAPPA
Responsabile: Ing. Mario Montanino

Catania - Sede secondaria

Via Paolo Gaifami, 18
95126 Catania
MAPPA
Responsabile: Dr. Domenico Garozzo

Lecco - Sede secondaria

Via Previati 1/E
23900 Lecco
MAPPA
Responsabile: Dr. Marino Lavorgna

Lecce - Unità presso Terzi

Via Monteroni, Campus Ecotekne
73100 Lecce
MAPPA
Responsabile: Dr.ssa Maria Grazia Raucci

Featured Events

Giornate di dipartimento 2022
26-28 ottobre, Aci Castello - Catania Si terrà a Catania, presso il Grand Hotel Baia Verde, l’evento "Giornate di Dipartimento 2022" organizzato dal DSCTM - Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali.Aprirà i lavori la Presidente del...
Microplastic Pollution in the Mediterranean Sea 2022
Following the success of the previous editions of the “International Conference on Microplastic Pollution in the Mediterranean Sea” – µMED – the Local Scientific Committee and International Advisory Board are pleased to invite the scientific...
BIO-PLASTICS EUROPE
BIO-PLASTICS EUROPE will deliver sustainable strategies and solutions for bio-based plastics to support the EU-Plastic Strategy and promote circularity in the economy. We are not only a research project, but also an intervention which takes into...

CONTATTACI